Animalove

Animalove

ANIMALOVE – libro I – Anna Gili

animalove-anna-gili

animalove-anna-gili-soul-design

ANNA GILI SOUL DESIGN

How The Magic World of Anna Gili was born
Lupetti Editore

LIBRO I
ANNA GILI ANIMALOVE

Conferenza Stampa
per presentazione del libro
libreria HOEPLI MILANO
via Hoepli 5,
10 APRILE 2014
ore 17:30

Presentano l’opera
: Jean Blanchaert, Roberto Caracci, Alessandro Mendini, François Zille,

Questa è una storia di animali veri e immaginari.

Era atteso da tempo che Anna Gili, designer e artista, raccogliesse in un libro la viva testimonianza della presenza e del messaggio dei suoi amati animali.

Ecco allora il primo volume della trilogia Anna Gili’s Soul Design, dal titolo “Animalove”, edito da Lupetti.

Pagine incantate. Un luogo tutto e solo abitato dai suoi animali. Album e diario dei loro racconti pensati e disegnati, e poi divenuti oggetti grandi, molto grandi o anche piccolissimi, di mosaico, di oro, di ceramica, di seta, di vetro.

Figure che ritrovi ora come sculture, ora come invenzioni grafiche, gioielli, vasi, anche

come poetici oggetti d’uso, sedie-pecora, credenze-mucca. O ancora come severe e totemiche icone auto-illuminanti, in infinite variazioni sul tema e accompagnate da frasi emblematiche.

Un mondo e un grande gregge di anime, espresse nella loro candida purezza, prima e aldilà del contatto e della malizia dell’uomo. Animali amici e compagni.

Nel libro di Anna Gili, si partecipa alla genesi  di un discorso enciclopedico, e anche didattico e metodologico, attraverso le favole, le classificazioni e la fantasiosa aneddotica dei racconti di ciascun caso e ogni specie.

Dove l’intuito dell’artista e la precisione della progettista esprimono il versante più intimo della sua ricerca metaforica, e dove ogni viso di animale esprime la propria specifica sensibilità di rapportarsi a noi.

Noi e il loro linguaggio misterioso, noi e il loro sguardo attento, gli occhi umidi, miti, allucinati. Simboli araldici, sfilate di segni zodiacali, scimmia-leone-capra. Intrecci con immagini, gli aforismi, i versi, i ritratti dal vero di animali avuti e anche scomparsi, nelle parabole e nei loro modi di vita.

Il nerissimo, grandissimo, nervoso e passionale cane Kuma Chang, la piccolissima gatta Bianchetta, Silver, Oro, il serafico Bianco con le loro ceneri, anniversari e altarini.

Il messaggio visivo, il progetto di un sistema di segni e significati, una complessa testimonianza, una iconografia di comunicazione che attinge alla serietà di un mondo primordiale e alle penombre del paesaggio umbro, essenziali punti di riferimento per Anna Gili. Questo, allora, è un racconto di animali.

E come ai tempi di Esopo contiene una morale, anzi due, radicali nella nostra epoca di violenza: quella che gli animali, rispetto agli uomini, sono privi di cattiveria.

E quella che a loro dovremmo ritornare in un nuovo scenario per una diversa epoca.

Get the most out of Anna Gili Designer
Free Exhibition Tickets, Official Updates and much more...

All fields required
I am: